AREA SOCI

Password dimenticata?

DIVENTA SOCIO

La domanda di iscrizione alla SIGU verrà vagliata e approvata dal Consiglio Direttivo , dopo questa approvazione formale la segreteria provvederà all'inserimento nell'elenco soci dei nuovi nominativi e all'invio della corrispondenza di pertinenza.
Il versamento della quota associativa annua dovrà essere effettuato solo dopo l'accettazione della domanda di iscrizione alla Società. « continua »

News

07 Set 2012

In riferimento all'invio di contributi scientifici per il XV Congresso Nazionale SIGU 2012 (DEADLINE 10 SETTEMBRE 2012) ci preme comunicarvi che nei casi di lavori relativi a studi multicentrici con un numero di autori coinvolti superiore a 12, è necessario inviare l'abstract sempre attraverso il gestionale e contestualmente inviare una mail a assistenza.tecnica@sigu.net con l'elenco completo degli autori (si prega nella comunicazione di inserire il "codice di consultazione" che riceverete via mail a seguito dell'invio dell'abstract).

Biomedia srl
Segreteria Organizzativa
www.biomedia.net

27 Ago 2012

La dr.ssa Livia Garavelli, membro del WORKING GROUP OF GENETICS SERVICES QUALITY COMMITTEE dell'ESHG, invia al Presidente SIGU, ai Direttori/Responsabili di Strutture di Genetica Clinica / Consulenza Genetica, a tutti i Soci SIGU l'invito a partecipare all'iniziativa europea illustrata nella sua lettera (leggi ESHG Working group Genetics Services Quality Committee On Quality Assessment of Genetic Counselling). IN BREVE: Il Gruppo di Lavoro ha elaborato un questionario online per le Società Nazionali di Genetica Umana  con domande relative alla presenza di uno schema di Valutazione di Qualità (QA) per la consulenza genetica e come è impostato; alla sentita o meno necessità di un QA Europeo e alla disponibilità alla partecipare ad uno studio pilota.     A tale scopo il Genetics Services Quality Committee (GSQC) dell’ESHG durante il meeting tenutosi al congresso di Norimberga ha presentato il questionario ai Presidenti delle Società Nazionali di Genetica e lo ha successivamente inviato agli stessi via e-mail.      Istruzioni e questionario sono disponibili sul sito web dell’ESHG: http://www.eshg.org/gsqc.0.html. Il questionario dovrà essere compilato online dalla Segreteria SIGU entro il 01-10-2012.

Ai fini della compilazione del questionario da parte delle Società Nazionali, il Gruppo di Lavoro ha preparato un secondo questionario “Information for  Genetic Counselling Quality Assessment Survey” (disponibile sul sito web dell’ESHG e consultabile :::

che si chiede ai Direttori/Responsabili di Strutture di Genetica Clinica di compilare, per favorire la compilazione del questionario generale di pertinenza della Società Scientifica Nazionale.

Il Gruppo di Lavoro intende organizzare un Pre-ESHG Conference Symposium a Parigi nel 2013.

I risultati verranno esposti alla Comunità di Genetica Clinica.  Verranno discusse le modalità per costruire in futuro un appropriato QA europeo  per la Genetica Clinica, basato sulle esperienze Nazionali di QA in Genetica Clinica e sulle esperienze degli schemi di QA per i laboratori di genetica, già rappresentati nel Quality Committee (CEQA, CF Network, EMQN e ERNDIM).

22 Ago 2012

Per consentire al Comitato Scientifico di selezionare, tra i contributi pervenuti, le comunicazioni orali da inserire nel programma del XV Congresso Nazionale SIGU, si fa presente che il termine ultimo per l'inserimento online degli abstract è fissato per il giorno Lunedì 10 Settembre 2012 e che non saranno ammesse proroghe a tale scadenza.

La segreteria SIGU

21 Ago 2012

I Soci non in regola con le quote associative relative agli anni passati sono pregati di regolarizzare la loro posizione prima del 10 settembre 2012.

Si ricorda che per partecipare ai GdL SIGU e per usufruire delle agevolazioni riservate ai soci per l'iscrizione al Congresso Nazionale SIGU 2012 è necessario essere in regola con il pagamento delle quote associative.

E’ possibile effettuare il pagamento: a) accedendo al Sito SIGU mediante nome utente e password; b) mediante bonifico bancario:

BancaUniCredit Banca
C/C N.000101014935
Intestato a:Società Italiana di Genetica Umana (SIGU)
Codice ABI02008
Codice CAB01619
Codice IBAN
IT82X0200801619000101014935

La Tesoreria SIGU

27 Lug 2012

Si informa che è stata redatta la nuova edizione dello STANDARD SIGU: GESTIONE PER LA QUALITÀ NEI LABORATORI DI GENETICA MEDICA e dei relativi INDICATORI.

Visualizza: STANDARD_SIGU-2012_07_09

Visualizza: INDICATORI_LABORATORI_SIGU_2012_07_09

24 Lug 2012

Cari Soci,

quest'anno il XV Congresso Nazionale SIGU prevede che una serie di comunicazioni orali, tra quelle che verranno sottomesse, saranno selezionate dal Comitato Scientifico per essere inserite all'interno delle Sessioni Plenarie e delle Sessioni Parallele già predisposte e che hanno come tema argomenti specifici. Il Consiglio Direttivo pertanto invita tutti i SOCI a prendere visione del programma preliminare del congresso e ad inviare comunicazioni sugli argomenti oggetto delle sessioni plenarie e parallele che prevedono contributi da parte dei soci.

Ci saranno poi 4 sessioni interamente dedicate a comunicazioni orali ed una sessione inerente "Il cromosoma dell'anno" nella quale saranno inserite comunicazioni orali selezionate tra i contributi inviati e riguardanti uno stesso cromosoma. In totale sono pertanto previste un numero di comunicazioni orali pari a 60. Per consentire al Comitato Scientifico di poter selezionare i contributi e di poter completare il programma del XV Congresso Nazioanle SIGU, si fa presente che il termine ultimo per la presentazione dei contributi online è fissato per il giorno Lunedì 10 Settembre e che non saranno ammesse proroghe a tale scadenza.

Si fa presente inoltre che all'atto della sottomissione oltre a specificare la scelta del contributo come comunicazione orale o come poster, quest'anno verrà chiesto ai giovani ricercatori di età inferiore ai 40 anni al 31 dicembre 2012 se desiderano concorrere all'assegnazione dei premi per i migliori contributi scientifici (poster o comunicazioni orali) previsti per il congresso 2012.

Cordiali saluti

Il presidente
Prof. Giovanni Neri

09 Lug 2012

CALL FOR COMMENTS - During the EuroGentest2 expert  workshop on Prenatal diagnosis in May 2012, a first draft of guidelines was written. This draft is now available on the EuroGentest website : http://www.eurogentest.org/news/db/news/565/index.xhtml

These guidelines are open to consultation and comments are sought from any relevant organisation or interested person. Please send any comments to Professor Heather Skirton heather.skirton@plymouth.ac.uk by 15 August, 2012.

09 Lug 2012

Cari Soci:

Il primo semestre di questa presidenza è stato dedicato prevalentemente all’organizzazione del prossimo Congresso di Sorrento. Per questo il Consiglio Direttivo (CD) si è avvalso di un Comitato Scientifico nominato ad hoc, il cui lavoro ha prodotto un programma che reputo eccellente, e che trovate nel sito dedicato. Sono certo che questa eccellenza rappresenterà un forte stimolo alla vostra partecipazione, che mi auguro numerosa, nonostante la crisi economica che stiamo vivendo.

E’ emersa al contempo la necessità di rivedere alcuni aspetti del Regolamento di attuazione delle norme statutarie della Società. La sua applicazione pratica nel corso di alcuni anni ha messo in evidenza, inevitabilmente, l’esistenza di alcune lacune che era necessario colmare. L’impianto generale si è dimostrato valido e non è cambiato. La gran parte delle variazioni introdotte nella bozza che vi proponiamo sono puramente formali. I cambiamenti o aggiunte di maggior peso riguardano: a) art. 11 (Congresso Nazionale), dove viene formalmente introdotto e regolamentato il ruolo del Comitato Scientifico del Programma; b) art. 12 (Le Sezioni Regionali), dove si propone la non immediata rieleggibilità del coordinatore alla scadenza del mandato triennale; c) art. 14 (I Gruppi di Lavoro), dove sono state meglio definite le modalità di costituzione di un Gruppo di Lavoro, la sua composizione, le regole per la nomina del Coordinatore; d) art. 15 (Le Aree Professionali), che si limita, nella versione proposta, a riconoscere e garantire la peculiarità delle diverse aree professionali che convivono nella SIGU; e) art . 17 (Documenti e Linee Guida), dove si è cercato di snellire la procedura di approvazione dei documenti prodotti da Gruppi di Lavoro e Commissioni, fatti salvi il diritto-dovere del CD e di tutti i soci di esprimere osservazioni e critiche prima della loro definitiva approvazione (o non approvazione) da parte del CD.

La bozza di revisione del Regolamento è stata approvata all’unanimità dal CD nella riunione del 4 luglio 2012. Vi assicuro che è il risultato di lunghe e attente riflessioni e di approfondite discussioni collegiali. Tuttavia è possibile che qualcosa di importante e sostanziale sia sfuggito, ed è su questo che il CD chiede il vostro contributo, pregandovi al contempo di voler sorvolare su aspetti marginali, che forse potevano essere descritti diversamente, senza che peraltro ne cambiasse la sostanza. In ogni caso, vi prego di inviare eventuali osservazioni alla segreteria del CD. Contiamo di poter approvare il nuovo Regolamento in occasione della prossima Assemblea societaria.

Grazie per la collaborazione, buona estate a tutti e arrivederci a Sorrento.

Giovanni Neri

Visualizza la bozza del Regolamento SIGU:

PROPOSTA_REVISIONE_REGOLAMENTO_SIGU_09-07-2012

06 Lug 2012

266 essays submitted from 23 countries. The “top three” participating countries were, once again, ITALY, PORTUGAL and LITHUANIA.

Honourable Mentions

M. Iodio, Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Duchessa di Galliera, Genoa, Italy.

F. Vitali, Liceo Classico Giuseppe Mazzini, Genoa, Italy

22 Giu 2012

Ieri è mancato il Prof. Antonio Cao, nato a Cagliari nel 1929, una delle figure più illustri nel panorama scientifico nazionale e internazionale, pediatra, ematologo e genetista di fama mondiale che ha contribuito in maniera fondamentale al progresso scientifico e ricevuto per questo riconoscimenti prestigiosi sia nel campo della ricerca di base che della medicina applicata. Un pediatra scienziato che ha dedicato la sua vita  alla cura dei bambini. Vanto dell’Ateneo cagliaritano, è stato maestro insigne di generazioni di pediatri per i quali ha costituito un punto di riferimento costante e un raro esempio di altissimo rigore metodologico e scientifico e di grande onestà intellettuale. Era un pediatra che coniugava in maniera esemplare il suo amore per la clinica con quello per la ricerca scientifica. Le sue ricerche nel campo delle malattie genetiche hanno fortemente contribuito al loro progresso. Da più di un decennio, per il suo grande impegno in questa disciplina, era stato nominato Socio onorario della nostra Società. Famoso per il modello di controllo e cura della talassemia, sviluppato in Sardegna ed esportato in tutto il mondo è stato per questo insignito nel 1995 del William Allan Award, prestigioso premio conferitogli dalla American Society of Human Genetics. Per le sue grandi capacità di scienziato gli era stato attribuito l’incarico di Direttore dell’Istituto di Ricerca sulle Talassemie del Consiglio Nazionale delle Ricerche e, al suo ritiro dalla vita accademica, dell’Istituto di Neurogenetica e Neurofarmacologia. La ricerca scientifica era il suo grande amore, un interesse mai scemato che lo ha visto sino all’ultimo attento e impegnato.

Pagina 22 di 44